In Tanzania, l’isola che c’è
In Tanzania, l’isola che c’è

In Tanzania, l’isola che c’è

 
Viaggio nell’arcipelago di Mafia, in Tanzania, a 130 km a sud da Dar Es Saalam. Una terra dove il Mal d’Africa ha colpito Mario, istruttore subacqueo e imprenditore italiano che ci porta alla scoperta dei ricchissimi fondali dell’isola di Mafia, dichiarati Parco Marino. Lo stesso Mal d’Africa colpisce i locali: è il caso di un lupo marino locale, Mohamed, che con la sua piccola barca salvata da un rogo, veleggia tra l’isola di Mafia e quella di Chole. Per sentire il vento, per il piacere di navigare e per portare i turisti da un’isola all’altra. E’ lui che ci fa da guida nell’incontaminata isola di Chole: ci mostra le rovine che risalgono all’epoca persiana e pre-coloniale tedesca, la sua famiglia intenta a costruire un tetto e a cucinare, la sua casa, la scuola dell’isola, il cantiere dove costruiscono le barche tipiche.
Richiedi informazioni o preventivo
 
Torna a Video On Demand
Altro dal catalogo
Fuga alle Maldive
Fuga alle Maldive
Scopri
L’Oceano Indiano di turisti e “viaggiatori”
L’Oceano Indiano di turisti e “viaggiatori”
Scopri
Maldive, tra laguna e oceano
Maldive, tra laguna e oceano
Scopri
Seychelles, le ecoisole
Seychelles, le ecoisole
Scopri
Nelle acque del Mar Rosso del Sud
Nelle acque del Mar Rosso del Sud
Scopri
Il canto del mare
Il canto del mare
Scopri
I segreti di Pang nga Bay
I segreti di Pang nga Bay
Scopri
Brasile, terra di colore e calore
Brasile, terra di colore e calore
Scopri